Nuovi Partenariati Erasmus+ dalla call 2018

Visitare regolarmente il sito Erasmus+ è di fondamentale importanza per chi si interessa di Unione europea, progettazione e istruzione, perché Erasmus+ è un programma in costante e rapida evoluzione.

Il 29 settembre scorso si è svolto a FIERA DIDACTA ITALIA il seminario “Erasmus+ è innovazione“, aperto da Sara Pagliai, coordinatrice di Erasmus+ Indire, al quale hanno preso parte centinaia di docenti provenienti da tutta Italia.

Le novità di quest’anno sono state presentate da Laura Nava, responsabile delle Azioni Chiave 1 e 2 nei settori Scuola e Istruzione per Adulti.

Ed eccone una: a partire dalle call del prossimo anno sarà possibile un nuovo tipo di progetto Erasmus+ .

Stiamo parlando di un partenariato strategico tra solo scuole ma incentrato sulla mobilità degli studenti.

E’ davvero una novità poiché finora i partenariati prevedevano la possibilità della mobilità di gruppi di studenti ma solo come valore aggiunto al progetto.

L’idea in cantiere nel seminario Erasmus+ a FIERA DIDACTA ITALIA è invece un progetto che abbia come attività centrali la mobilità degli studenti, quindi uno scambio di buone pratiche non più veicolato da soli docenti ed educatori, ma dagli studenti stessi.

Al contempo si prevedono delle semplificazioni di gestione per agevolare le scuole e incentivare la mobilità degli studenti.

Chi fosse interessato all’argomento può leggere l’articolo sul sito dell’Agenzia Nazionale.