Torta di compleanno

Ho sempre acquistato le torte per gli eventi speciali nelle migliori pasticcerie del luogo in cui mi trovavo, ma mia figlia ogni 31 dicembre, per il suo compleanno, mi chiede una torta fatta in casa come quella che vedete nella foto. Me l’ero inventata quando mia figlia era piccola pensando alle torte di Nonna Papera, perché avevo notato che, a differenza dell’altro figlio, le torte acquistate le assaggiava appena.

In effetti si tratta di una torta davvero molto semplice: una base per torta, bagnata con succo di frutta, farcita con crema pasticcera e ricoperta di panna montata.

Separare 4 tuorli dall’albume e mescolarli con 250g di zucchero. Incorporare mezzo bicchiere di latte ed aggiungere gli albumi precedentemente montati a neve, 300g di farina setacciata e una bustina di lievito in polvere.

Per aromatizzare si può aggiungere la buccia grattugiata di un limone non trattato.

Versare il composto spumoso in una tortiera imburrata e spolverata di farina.

Infornare in forno già caldo a 180° per circa 50 minuti.

Quando la torta si è raffreddata tagliarla a metà e bagnarla bene con del succo di frutta.

Preparare una crema pasticcera con 2 tuorli, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina e 1/2 litro di latte. Aromatizzare con vaniglia o la buccia di un limone.

Farcire la torta con la crema e ricoprire con 400 g di panna fresca montata e zuccherata.

Decorare a piacere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.