Archives

Torta di compleanno

Ho sempre acquistato le torte per gli eventi speciali nelle migliori pasticcerie del luogo in cui mi trovavo, ma mia figlia ogni 31 dicembre, per il suo compleanno, mi chiede una torta fatta in casa come quella che vedete nella foto. Me l’ero inventata quando mia figlia era piccola pensando alle torte di Nonna Papera, perché avevo notato che, a differenza dell’altro figlio, le torte acquistate le assaggiava appena.

In effetti si tratta di una torta davvero molto semplice: una base per torta, bagnata con succo di frutta, farcita con crema pasticcera e ricoperta di panna montata.

Separare 4 tuorli dall’albume e mescolarli con 250g di zucchero. Incorporare mezzo bicchiere di latte ed aggiungere gli albumi precedentemente montati a neve, 300g di farina setacciata e una bustina di lievito in polvere.

Per aromatizzare si può aggiungere la buccia grattugiata di un limone non trattato.

Versare il composto spumoso in una tortiera imburrata e spolverata di farina.

Infornare in forno già caldo a 180° per circa 50 minuti.

Quando la torta si è raffreddata tagliarla a metà e bagnarla bene con del succo di frutta.

Preparare una crema pasticcera con 2 tuorli, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina e 1/2 litro di latte. Aromatizzare con vaniglia o la buccia di un limone.

Farcire la torta con la crema e ricoprire con 400 g di panna fresca montata e zuccherata.

Decorare a piacere.

Crostata classica

La mia sorella maggiore è davvero un’ottima cuoca e questa è la ricetta con cui mi ha insegnato a fare la crostata.

Sembra facile, ma è uno dei dolci che mi ha creato più difficoltà fino a quando non l’ho fatta la prima volta con la sua assistenza un caldo pomeriggio d’estate.

Adesso forse qualcuno capirà quando affermo che non è giusto riempire di compiti gli studenti durante le vacanze per condividere esperienze e collaborare alla vita familiare.

Su un piano di lavoro lavorare (possibilmente a mano) un impasto di 350g di farina, 150g di zucchero, 125g di burro morbido (lasciato a temperatura ambiente e assolutamente non sciolto a caldo), 2 uova intere e 1 tuorlo, mezza bustina di lievito in polvere.

Stendere l’impasto con il matterello su un foglio di carta da forno un po’ più grande della tortiera che userete. Versare la marmellata di vostro gradimento e decorare con striscioline intrecciate.

Infornare in forno caldo a 180° fino a doratura (circa mezz’ora) e lasciar raffreddare.

Lo stesso impasto è adatto come base per una torta di frutta fresca con uno strato di crema pasticcera.

Torta di mele

Questa torta di mele è molto semplice e veloce da preparare, ma è stata molto apprezzata da tutti coloro che l’hanno assaggiata.

 

 

 

 

Sbucciare e affettare 3/4 mele.

Sbattere 2 uova intere con 100 g. di zucchero. Unire 100 g. di burro fuso e 125 ml di latte. Incorporare 200 g. di farina setacciata con una bustina di lievito in polvere per dolci.

Versare in una tortiera di circa 30 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata.

Disporre le mele secondo la propria fantasia fino a ricoprirla tutta e cospargere con due cucchiai di zucchero.

Infornare a 200° per circa 35/40 minuti.

Consigli:

  1. per aromatizzare il composto aggiungere la buccia grattugiata di un limone.
  2. per una torta più dolce cospargere con altro zucchero semolato la torta appena sfornata, quando è ancora calda.